Ecobonus 2019 - Installazione - Assistenza:- Caldaie a Bergamo e provincia

spazio
Soluzioni personalizzate per la climatizzazione degli ambienti
Specialisti nel risparmio energetico
Logo Ecocalor
Call Center
Tel. +39.035.797068
Vai ai contenuti

Ecobonus 2019

INFORMATIVA
Ecobonus 2019
Buone notizie per chi vuole sostituire la caldaia nel 2019
Anche per quest'anno è prevista una detrazione sull'Irpef dal 50% al 65%, a seconda della tipologia di caldaia che si decide di installare.
Ecobonus 2019 casa ecologica
Come funziona il Bonus Caldaia 2019?

Anche l' Ecobonus 2019 prevede delle agevolazioni fiscali per chi deciderà di sostituire la vecchia caldaia con un modello a condensazione di classe A, quindi ad alta efficienza energetica.

Per ottenere la detrazione del 65% è necessario:
–  sostituire il vecchio impianto di riscaldamento della propria abitazione con una caldaia a condensazione di classe energetica A;
–  installare, contestualmente alla caldaia, sistemi di termoregolazione (valvole termostatiche);
–  sostituire l'impianto esistente con dei generatori di aria calda a condensazione.
Per ottenere l'agevolazione fiscale del 50% invece è sufficiente installare una caldaia a condensazione di classe A; l'importo massimo detraibile per questa detrazione è di 10000,00€, mentre per quella del 65% è di 30000,00€.
Casetta salvadanaio
Per avere accesso a queste agevolazioni fiscali si deve effettuare il pagamento, a fronte della relativa fattura, tramite bonifico bancario con apposita causale, e presentare la relativa dichiarazione all'ente Enea.
Successivamente, in fase di dichiarazione dei redditi, la somma da detrarre verrà suddiviso in rate di pari importo che verranno recuperate in dieci anni a partire dall'anno successivo a quello in cui è stata eseguita la sostituzione della caldaia, in questo caso quindi nel 2020.
E' possibile usufruire di questi incentivi dal 1° gennaio 2019 al 31 Dicembre 2019.
Quando non si ha diritto alla detrazione?
 
Se si sostituisce l'impianto esistente con una caldaia a condensazione di classe energetica inferiore ad A, ad esempio con una di classe B.

Quindi, se hai in programma di sostituire la tua vecchia caldaia, AFFRETTATI, non perdere la possibilità di usufruire delle detrazioni.
 
AFFIDATI a un professionista esperto, richiedi subito un preventivo senza impegno.
Torna ai contenuti